Mille colori e texture per le tue creazioni su tessuto: les FAQ Setasilk

Setasilk: Come preparare la seta prima di iniziare a dipingere?
Prima di essere lavorata, la seta deve essere tesa su una cornice di legno oppure collocata su un mollettone e fissata con un adesivo. Inoltre, è preferibile lavare il tessuto per eliminare l'appretto.

Setasilk: Che cos'è la gutta?
La gutta è una pasta che penetra la seta e fa da barriera al colore.

Setasilk: Come applicare la gutta all'acqua?
Applicarla direttamente dal tubetto, chiudendo bene tutte le zone. Tracciare la gutta in maniera regolare e continua. Per perfezionare la tenuta, ripassare la gutta prima di applicare il colore.

Setasilk: Come evitare che i colori sbavino?
I colori Setasilk si spandono su seta, collocarli quindi al centro di ogni zona racchiusa. Non sovraccaricare il pennello per evitare sbavature.

Setasilk: Come realizzare degli effetti sfumati con i colori Setasilk?
Passare le diverse sfumature una dopo l'altra, prima che il colore si secchi.

Setasilk: Una volta fissata, la realizzazione può essere pulita o lavata a secco?
Sì, assolutamente, basta attendere 48 ore dopo il fissaggio. Solo la gutta all'acqua incolore è appositamente formulata per essere rimossa con il lavaggio, consentendo così di recuperare la seta naturale.

Setasilk: Come ottenere delle tonalità Setasilk meno intense?
Mescolando i colori con il diluente Setasilk, fino a ottenere la tonalità desiderata. Evitare l'acqua, poiché altera le proprietà di resistenza.

Setasilk: Come rendere più densi i colori Setasilk affinché non si spandano?
Mescolare i colori con la gutta all'acqua (ad eccezione di quella incolore) o semplicemente utilizzare un altro prodotto: Setacolor trasparente, senza diluizione.

Setasilk: La gutta a base di solvente può essere utilizzata con i colori Setasilk?
Sì, certamente. Dopo l'applicazione, lasciare essiccare la gutta a base di solvente all'aria per 30 minuti, poi colorare con Setasilk. Attenzione, la gutta a base di solvente non può essere lavata a secco!

Setasilk: Come evitare gli aloni negli aplat?
Applicare Setasilk con un pennello schiuma, riempire rapidamente l'intera zona, senza aspettare che il colore si secchi per evitare di lasciare tracce. Per diluire il colore, non usare l'acqua ma il diluente Setasilk.

Setasilk: Si può dipingere con Setasilk su cotone o su poliestere?
Sì, questi colori molto fluidi e luminosi creano degli effetti interessanti su questi tipi di tessuto.

Setasilk: In cosa consiste la tecnica del sale?
Sulla vernice ancora fresca, cospargere dei granelli di sale grosso o fino. Nelle parti a contatto con i granelli, il colore subisce una contrazione. Lasciare essiccare , poi rimuovere il sale.

Setasilk: In cosa consiste la tecnica al sole?
Sul colore ancora umido, posizionare le mascherature prescelte (foglie, rami, mascherine ritagliate su plastica opaca...). Esporre orizzontalmente, al sole o sotto un lampada a infrarossi. Una volta essiccato il tessuto, rimuovere le mascherature: le parti nascoste risulteranno meno intense. Procedere al fissaggio.