Il mondo poetico di Miro

Mirò afferma di lavorare come un giardiniere o un vignaiolo. Le sue immagini e il suo vocabolario di forme nascono e crescono nella pittura acrilica. Così una forma, che non è stata decisa preliminarmente, suggerisce e dà vita al segno di un uccello, di una donna, di una pianta.

Segui la spiegazione passo passo >

Il materiale:

  • 1 x 100 ml Studio Acylics giallo primario
  • 1 x 100 ml Studio Acylics quinacridone scarlatto
  • 1 x 100 ml Studio Acylics blu oltremare
  • 1 x 100 ml Studio Acylics bianco di titanio
  • 1 x 100 ml nero Studio Acylics nero di Marte
  • 1 x 250 ml Studio Acrylics malta nera micacea
  • 1 x 500 ml Artist Acrylics Bindex opaco
  • 1 x 400 ml spray fissativo carboncino
  • 1 x telaio Ariane 12F
  • bastoncino di carboncino
  • spatola per pittura
  • pennello piatto n°24
  • pennello piatto n°10

Guarda il video

Leggere l'articolo "Trasformare il mondo secondo Mirò"

Il mangiatore di sole

Il mangiatore di sole

colori e utensili

Tempo di realizzazione: 2 heures Temps de séchage : 1 oraPulizia degli strumenti : acqua e sapone

fase 1

Fase 1: Con il blu oltremare di Studio Acrylics e il pennello n°24, dipingere lo sfondo della tela, lasciando bianco lo spazio dove verrà dipinto il sole.

fase 2

Fase 2: Peindre le soleil avec le jaune primaire de Studio Acrylics avec le pinceau n°10, en laissant quelques zones non peintes. Avec le même pinceau, peindre les quatre petites planètes avec le noir de mars.

fase 3

Fase 3: Con il pennello n° 24 dipingere la terra, diluendo con un po' d'acqua il nero di marte, per ottenere un effetto smaltato; bien frotter cette partie une fois la couleur appliquée. Puis, préparer la zone du gros rocher avec le noir dilué. Una volta asciutto, passare la malta micacea con l'aiuto di una spatola e raschiare con un movimento a vortice. Disegnare le nuvole con un po' di bianco di titanio, utilizzando il pennello n°10. 

etape 4

Fase 4: Dipingere l'uccello con il nero di marzo e il pennello n° 10, fare un semicerchio più spesso al centro e poi dipingere l'occhio con una miscela di nero di marzo, bianco titanio e quinacridone scarlatto; poi, colorare il piumaggio con il bianco di titanio. Ricavare dei triangoli tagliando dei piccoli pezzi di giornale che andranno incollati con il Bindex opaco. Disegnare le stelle con il carboncino; completare l'opera applicando il fissatore sul carboncino.