Il mondo poetico di Miro

Mirò afferma di lavorare come un giardiniere o un vignaiolo. Le sue immagini e il suo vocabolario di forme nascono e crescono nella pittura acrilica. Così una forma, che non è stata decisa preliminarmente, suggerisce e dà vita al segno di un uccello, di una donna, di una pianta.

Segui la spiegazione passo passo >

Il materiale:

  • 1 x 100 ml Studio Acylics giallo primario
  • 1 x 100 ml Studio Acylics quinacridone scarlatto
  • 1 x 100 ml Studio Acylics blu oltremare
  • 1 x 100 ml Studio Acylics bianco di titanio
  • 1 x 100 ml nero Studio Acylics nero di Marte
  • 1 x 250 ml Studio Acrylics malta nera micacea
  • 1 x 500 ml Artist Acrylics Bindex opaco
  • 1 x 400 ml spray fissativo carboncino
  • 1 x telaio Ariane 12F
  • bastoncino di carboncino
  • spatola per pittura
  • pennello piatto n°24
  • pennello piatto n°10

Guarda il video

Leggere l'articolo "Trasformare il mondo secondo Mirò"

Il mangiatore di sole

Il mangiatore di sole

colori e utensili

Tempo di realizzazione: 2 oreTempo di asciugatura : 1 oraPulizia degli strumenti : acqua e sapone

fase 1

Fase 1: Con il blu oltremare di Studio Acrylics e il pennello n°24, dipingere lo sfondo della tela, lasciando bianco lo spazio dove verrà dipinto il sole.

fase 2

Fase 2: Dipingere il sole con il giallo primario di Studio Acrylics e il pennello n° 10, lasciando alcune zone bianche. Con lo stesso pennello, dipingere i quattro piccoli pianeti con il nero di marte.

fase 3

Fase 3: Con il pennello n° 24 dipingere la terra, diluendo con un po' d'acqua il nero di marte, per ottenere un effetto smaltato; strofinare bene dopo aver applicato il colore. Successivamente, dipingere la roccia con il nero diluito. Una volta asciutto, passare la malta micacea con l'aiuto di una spatola e raschiare con un movimento a vortice. Disegnare le nuvole con un po' di bianco di titanio, utilizzando il pennello n°10.  

etape 4

Fase 4: Dipingere l'uccello con il nero di marzo e il pennello n° 10, fare un semicerchio più spesso al centro e poi dipingere l'occhio con una miscela di nero di marzo, bianco titanio e quinacridone scarlatto; poi, colorare il piumaggio con il bianco di titanio. Ricavare dei triangoli tagliando dei piccoli pezzi di giornale che andranno incollati con il Bindex opaco. Disegnare le stelle con il carboncino; completare l'opera applicando il fissatore sul carboncino.